Google plus: il vero social network secondo Google

Google plus: il vero social network secondo Google

Stanchi del solito Facebook? Bhè da oggi avrete un’alternativa altrettanto valida grazie al social network targato BigG che promette maggiore integrazione tra gli “amici” mandando in pensione i “discount” come facebook. Scopriamo insieme tutte le novità.

Aria fresca in casa Google

Vi sarete di certo accorti delle ultime novità di Google, dopo l’annuncio di Panda (il  nuovo algoritmo di Google) che sarà attivo in europa tra qualche giorno, il noto motore di ricerca ha rinnovato visualizzazione delle SERP e design grafico.

Per prima cosa Google rinnova il linguaggio usato al nuovo standard HTML5 per restare al passo coi tempi e per fornire una velocità e una serie di nuove feature offerte dal nuovo standard.

google-novità-nel-layoutCome ben vedete, la barra dei servizi e del login in alto è stata messa in evidenza rispetto al passato, proprio per massimizzare l’uso dei propri (infiniti) servizi. Unica nota dolente il tasto “mi sento fortunato” messo in evidenza (troppa secondo chi scrive) e che in fin dei conti non serve praticamente a nulla. E’ rimasta la possibilità di impostare uno sfondo personalizzato collegandolo al proprio account (stare al passo con BING è sempre più dura!).

Le modifiche al layout saranno traslate nei prossimi giorni anche nei numerosi servizi di Google.

Nuove SERP, sì grazie!

Google cambia anche per quanto riguarda i risultati delle ricerche, il titolo (e brand) del sito sono stati messi in evidenza massima, mentre come ci si poteva aspettare, il description è andato scemando in ultima posizione, un fattore rilevante, dato che google interpreta sempre meno questo tag. Il titolo e il link della pagina saltano subito all’occhio, molto più di prima, per garantire al visitatore di cercare proprio quello che si cerca.

E’ stato integrato definitivamente anche il pulsante Plus One direttamente nelle SERP, questo verrà molto utile nell’integrazione delle ricerche con il social network , di cui parleremo più avanti.

Ecco una breve anteprima delle SERP:

novità-serp

 

Perchè dovrei abbandonare Facebook?! Sei pazzo?!

Che Google abbia le manie di grandezza e’ fatto risaputo, ma dopo molti tentativi di Social network il colosso informatico è convinto di poter fare la differenza rispetto a Facebook. Secondo le parole del CEO di Google infatti Facebook è diventato un discount di amicizia, dove chiunque ha 200 mila amici di cui non ne conosce nemmeno l’aspetto, o che comunque non ha rapporti con loro. E’ questo, secondo Google, che dovrebbe farvi cambiare idea e provare nuove frontiere “sociali”.

Con il pulsante PLUS Google aveva fatto il primo passo al progetto, ora lo vuole concretizzare. Il sito per accedere al social network è raggiungibile qui, tuttavia per ora l’ingresso è riservato solo a pochi “tester” e almeno per ora, l’unico modo per entrare è tramite invito.

Voglio più cerchi! la struttura del Social Circle

Ne avevo sentito parlare fin dalla scorsa estate, ma non avevo voluto crederci, ma il nuovo social network si basa sul famoso Social Circle, ovvero dei “cerchi” sociali dove suddividere i nostri amici, familiari e conoscenti.

Possiamo ad esempio creare un cerchio riservato agli amici, e uno ai nostri conoscenti, oppure ancora meglio avere un cerchio di “amici preferiti” ovvero quelli con cui parliamo di più. Ma a cosa serve tutto ciò? Bhè fate conto che il social plus sarà integrato perfettamente con i dispositivi mobili, e questo ci permetterà , ad esempio di chattare con tutto il nostro “cerchio sociale” senza ricorrere agli sms  e disponendo della sola connessione internet. O ancora potremo suggerire un determinato sito (grazie anche al pulsante plus) a una determinata “cerchia”.

Videochiamate (anche multiple) e una chat (a loro dire) rivoluzionaria completerà le feature del social network.

Monopolio, Adwords e perplessità

Vi starete chiedendo il perchè del titolo. Bhè secondo chi scrive (e molti altri in giro per la rete) non è giusto che Google abbia così tanto monopolio, prima sulle ricerche, ora anche nel social network.  Obbligare (perchè è di questo che si tratta) i web designer a introdurre il pulsante plus one non è di certo un punto a loro favore.

Perchè obbligare? bhè fate conto che secondo alcuni rumors, chi userà il nuovo pulsantino di BigG sarà favorito nelle serp dando un boost ( si dice) di almeno il 5% rispetto a chi non si adeguerà. Non siete ancora convinti? bhè sappiate che se fate uso di Adwords per le vostre campagne online, se un utente cliccherà sul plus one vicino all’annuncio del vostro rivale, a fianco del suo annuncio apparirà un bel RACCOMANDATO in bella vista a tutti i suoi amici del social circle. Questo ovviamente porterà a maggiori click per quell’annuncio “raccomandato” a discapito del vostro.

Sono rimasto invece piacevolmente colpito dalle novità di layout e SERP che assicurano davvero una ricerca più veloce, semplice e immediata.

E’ davvero giusto addentrarsi anche nei social network? e sopratutto siamo sicuri di aver bisogno di un monopolio così aggressivo? A voi l’ardua sentenza.

 

  1. Bha secondo me non raggiungerà mai il bacino di utenza di Facebook…. fai conto che FB ormai lo usano davvero TUTTI anche i più anzianotti… vai a spiagare il social circle a uno di 50 anni hihi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Up Next:

Guida jQuery: le animazioni di base con fadeIn e Toggle

Guida jQuery: le animazioni di base con fadeIn e Toggle