Come creare un logo efficace per il proprio brand o sito

Come creare un logo efficace per il proprio brand o sito

Oggi analizziamo brevemente i fattori che influiscono sulla realizzazione di un logo efficace per il proprio brand o sito, che sappia catturare l’attenzione dei clienti e potenziali visitatori.

01. Raccogliete le idee

Ovviamente questa fase è la più difficile, raccogliere le idee e buttare giù il primo schizzo è la cosa che trovo più ardua da fare sopratutto se non avete molto esperienza. Basatevi principalmente su alcuni fattori:

A. Il cliente/brand ha un nome particolare o che richiama qualche figura (es animali, oggetti etc)?

mosquito-logo

B. Il cliente ha già in mente cosa vuole che si raffiguri nel suo logo, in questo caso vi basterà cercare un pò si ispirazione (se non ne avete). Se non ne avete vi consiglio caldamente di visitare questo bellissimo showcase di loghi davvero belli e particolarmente ispirati.

C. Se non rientrate nella categoria A o B dovete per forza fare brainstorming cercando qualcosa che possa andare bene per il vostro cliente. Buttate su carta qualche schizzo e proponete SEMPRE al cliente prima di andare avanti al successivo step.

02. La scelta dei colori.

Questo secondo punto è a dir poco fondamentale. Nella costruzione del logo si deve tener conto anche di un eventuale sito internet, pertanto scegliete un pattern di colori quando più “standard” e usabile anche da un web designer. Scegliere un viola scuro, o verde pisello come colore principale non è mai una grande scelta!

Per aiutarvi nella scelta vi segnalo questo esauriente articolo su YesWebCan dove vengono spiegati esaurientemente il significato (talvolta intrinseco) dei colori.

03. Realizzazione effettiva del logo

Ricordate che un logo deve essere prima di tutto utilizzabile in tutte le situazioni. Dal biglietto da visita al cartellone pubblicitario, il logo di un’azienda  deve essere facilmente scalabile a tutte le risoluzioni senza perdere qualità. Pertanto il formato vettoriale è sicuramente da preferire per la realizzazione (vi consiglio Adobe Illustrator).

Una volta finito ricordate di fornire al cliente il logo già pronto in diversi formati: PNG, JPG, PDF, AI con relativo source di origine per eventuali, future modifiche.

04. Showcase di loghi che mi hanno colpito

Di seguito vi propongo degli esempi di loghi particolarmente ispirati, ideali come “punto di partenza” per i vostri loghi.

 tommy-logo rumba-coffe

design-fresh

duckside

imaginary-friendsBuon logo design a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Up Next:

Site inspiration made in Italy: The Nero

Site inspiration made in Italy: The Nero