WordPress: creare template di pagina custom

WordPress: creare template di pagina custom

Nell’articolo di oggi vediamo come creare template di pagina custom per il CMS WordPress

Come tutti ben sapete Worpdress usa delle gerarchie da applicare per la realizzazione dei temi. Fra i file “indispensabili” al funzionamento del vostro tema compare sicuramente il file page.php che gestisce di fatto il layout di default per tutte le pagine del vostro sito.

Ma come faccio a impostare un template personalizzato che mi permette di mostrare anche altri elementi oltre alla pagina stessa? Un esempio lampante è la pagina contatti dove potremmo avere la necessità di inserire un form, informazioni o una mappa di google. Ma non solo. Pensiamo ad esempio all’esigenza di dover creare layout “ad hoc” completamente diversi dal resto del sito, bhè in questi casi WordPress vi viene incontro dandovi la possibilità di creare template di pagina custom  a seconda delle vostre esigenze o a quello che dovete comunicare.

Creazione del template custom per WordPress

Creare un template di pagina è molto semplice. Partiamo duplicando il file page.php e rinominiamolo in contatti.php o faq.php o in qualsiasi altro modo a seconda delle vostre necessità. A questo punto apriamo il nuovo file appena creato e modifichiamo l’heading della pagina:

<?php

/*

Template Name: Contatti

*/

?>

NOTA: Anche se può sembrare banale se non mettete questa intestazione nel file  di fatto il template di pagina non apparirà nel backend di WordPress!

A questo punto siete liberi di modificare il layout della nuova pagina come meglio credete, eliminando la sidebar, introducendo nuovi elementi, insomma avete la totale libertà. Ovviamente ricordatevi di non eliminare il codice per renderizzare il loop (ovvero il contenuto della pagina inserito tramite il backend di WordPress).

Se avete seguito passo-passo questa guida dovreste trovarvi la nuova pagina pronta a essere usata nel backend di WordPress:

template-custom-pagine-wp-anteprima

Ovviamente i template di pagina sono delle vere e proprie “matrici” pertanto possono facilmente essere applicate a più pagine. In questo articolo ho trattato l’esempio più banale dedicato alla pagina di contatti, che in effetti è univoca,  ma potete astrarre il concetto creando matrici con layout specifici ad esempio con o senza sidebar, oppure una versione di pagina con uno slider particolare da applicare.

Altri consigli utili

E’ bene precisare che dalla release 2.9 di WordPress e’ possibile creare un template di pagina per una determinata pagina specifica, vi basterà semplicemente creare un file php che abbia questa sintassi:

  • page-id (es. page-12.php crea un template custom per la pagina con ID 12).
  • page-slug (es. se la pagina si chiama contatti il file per creare il relativo template custom sarà page-contatti.php)

Con l’avvento sempre maggiore degli shortcode e plugin sempre più avanzati, avremmo potuto –  in modo più semplicistico e meno strutturato –  personalizzare la pagina contatti direttamente dentro l’editor di WordPress inserendo form e mappa tramite shortcode. Personalmente prediligo la creazione di template custom quando devo dare un imprinting completamente differente dal resto delle pagine magari stravolgendo il template a seconda di esigenze particolari o per veicolare un determinato messaggio.

Conclusioni

Grazie a questo articolo ho cercato di approfondire un aspetto talvolta poco trattato che però può essere davvero molto utile a chi fa di WordPress il proprio core business. Se ti è stato utile aiutami a diffonderlo condividendolo con i tuoi amici e colleghi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

social-round-icon-psd
Up Next:

Social round icon circolari in formato PSD

Social round icon circolari in formato PSD