Come scegliere il nome per la tua prossima startup

Come scegliere il nome per la tua prossima startup
Freia

La scelta del nome è uno dei primi passi da seguire per creare una startup. Vediamo come scegliere un nome creativo e comunicativo per il tuo progetto.

Dimmi il tuo nome e ti dirò chi sei

La prima domanda che ti devi porre è cosa deve comunicare la tua startup. Avrai sicuramente notato come molti progetti contengano già informazioni utili a capire di cosa trattano, pensiamo ad esempio a pinterest (pin+interest) ci fa già capire che si basa sulla condivisione di interessi.

La prima cosa da fare è capire le roots key ovvero le parole radici da cui partire. Queste parole devono comunicare quello che è lo spirito del vostro progetto. Ad esempio il brainstorming ideale per una webapp dedicata alla famiglia potrebbe essere:

  • Roots Key: famiglia, family, mamma, papà
  • Parole derivate: casa, home
  • Sensazioni derivanti: sicurezza, calore, affetto
  • Momenti: cena, risveglio, colazione

Altra considerazione: sii internazionale. Non fissarti su nomi prettamente italiani. A meno che tu non abbia intenzione di espanderti anche all’estero. L’inglese in questi casi sarebbe più appropriato.

Consigli per creare il nome perfetto

01. Composizioni creative basate su roots-key

Esempi: Birchbox, SendGrid, Skillshare, Milewise, Timehop, Betaworks, Sailthru, Fitbit, CardMunch, GetAround, Facebook, Geeklist, Foursquare, LaunchRock

02. Nomi composti

Esempi: Pinterest (pin + interest), Mixel (mix + pixel), Codecademy (code + academy), Rentenna (rent + antenna)

03. Prefissi e suffissi

Prefissi più usati: my-, our-, the-, all-, in-, on-, un-
Suffissi più usati: -ly, -sy, -er, -it, -ie, -io, -am, -ia, -ora, -ero, -ist, -ism, -ium, -ble, -ify, -ous, -ing

Esempi: onSwipe, inDinero, Alltuition, Mycityway, Nestio, Goodsie, Spotify, Shopify, Posterous, bitly, Huntsy, Rootsy

04. Dimentica una lettera

Esempi: Tumblr (tumbler), Consmr (consumer), Flud (flood), Etsy (etc.), Yext (next), Gyft (gift), Lyst (list), Fotopedia (photopedia), Scribd (scribed), Zynga (Zinga), Digg (dig), Google (googol), Xoom (zoom), Reddit (read it).

05. Componi con l’estensione del dominio

Esempi: Art.sy, Visual.ly, Reclip.it, News.me, About.me, Last.fm, Shelby.tv, Chart.io, Trigger.i, Betali.st, Brit.co, Angel.co, del.icio.us

06. Scrivi al contrario

Esempi: Xobni (inbox)

07. Killer name

Trattasi di nomi inventati ma di notevole impatto. Esempi: Yipit, Yobongo, Zalando, Zoopa

Tool utili e risorse online

Visual Thesaurus

Questo tool ti permette di trovare le parole “roots” ovvero la base concettuale per iniziare a cercare il tuo nome ideale. Permette di avere una panoramica completa di sinonimi, parole antiche che richiamano quel concetto e molto altro.

[button link=”http://www.visualthesaurus.com/” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Visual Thesaurus[/button]

GoDaddy Tool

Avere un nome perfetto non serve a nulla se non è libero e può essere registrato, per verificare vi consiglio l’ottimo tool di Godaddy che vi suggerisce tutte le estensioni disponibili per il nome che avete cercato (o eventuali soluzioni alternative).

[button link=”http://www.godaddy.com/domains/” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Godaddy tool[/button]

Panabee

Il mio tool preferito, è una risorsa che vale oro, in pratica basta digitare due parole chiave concettuali per farsi generare tutte le proposte di naming possibili (e disponibili ). Un valido alleato.

[button link=”http://www.panabee.com/name-generator” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Panabee Name generator[/button]

Name Station

Uno dei tool più “anziani” di naming search. Ha al suo interno algoritmi molto dettagliati e avanzati per la ricerca di nomi perfetti secondo vari criteri impostabili. Una volta registrati potete anche aprire dei contest per farvi aiutare dalla community a trovare il nome perfetto per la tua prossima startup.

[button link=”http://www.namestation.com/” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Name Station[/button]

Wordoid

[button link=”http://wordoid.com/” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Wordoid[/button]

Namestall

[button link=”http://www.namestall.com/” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Namestall[/button]

Sedo Marketplace

Non avete trovato un nome libero per essere registrato? Bhè in SEDO potete acquistarne uno in vendita che più vi aggrada.

[button link=”http://www.sedo.com/us/home/getting-started/?tracked=&partnerid=&language=us” color=”blue” target=”blank” size=”large”]Sedo[/button]

Conclusioni

Spero che questo articolo possa aiutarvi a dare “una spinta” al vostro prossimo progetto, la ricerca del nome è una fase essenziale anche per il futuro della vostra startup quindi scegliete con accuratezza! Hai una startup e vuoi segnalarcela? Contattami!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Up Next:

13 fantastici esempi di siti web fullscreen da cui trarre ispirazione

13 fantastici esempi di siti web fullscreen da cui trarre ispirazione