Previsioni tech 2019

Previsioni tech 2019

Nell’articolo di oggi vorrei approfondire la mia personale visione sulle principali tecnologie in previsione del nuovo anno 2019.

01. Blockchain

Al primo posto di questa lista  ho messo quella che, secondo me, sarà la tecnologia principale su cui lavorare per il prossimo anno. Subirà quasi certamente un’esplosione in quanto è applicabile praticamente su tutti i settori aziendali apportando moltissimi benefici.

blockchain

Molti vedono la blockchain come equivalenza al bitcoin, cosa del tutto errata. Il blockchain è solo lo stack tecnologico che alimenta il bitcoin, non il contrario.

Di fatto anche se il bitcoin fallisse la tecnologia alla sua base rimarrebbe e può essere applicata a moltissimi campi, anche nella vita di tutti i giorni.

Di fatto blockchain è una rete distribuita che contiene informazioni condivise e immutabili a tutti i nodi della sua rete. I dati contenuti al suo interno non possono essere usati e controllati dai colossi digitali come Google o Facebook. Grazie alla loro natura distribuita permette di avere un’indipendenza e una replicazione pressochè infinita dei dati, ma non solo. Oltre a questo garantisce la sicurezza degli stessi grazie a sistemi di proof of work sulla catena che validano i dati della stessa risultando pressochè impossibile da hackerare.

Pensate che esistono già progetti embrionali su un internet decentralizzato, oppure su come eliminare i problemi di storage in costante aumento grazie alla decentralizzazione dei dati. Una vera e propria rivoluzione che esce davvero dagli schemi canonici e promette di reinventare praticamente tutti i settori.

Hai una startup che si occupa di blockchain o vorresti avviarne una? Il tuo business si basa sulla blockchain e hai bisogno di una consulenza tecnica? contattami senza impegno.

02. Big Data e intelligenza artificiale

ia-stats
Analisi ricerca su argomento Intelligenza Artificiale degli ultimi 5 anni. Fonte: Google

Al secondo posto, gli ultimi trend internazionali di fine 2018 danno l’intelligenza artificiale (IA) come boom tecnlogico del 2019. Ovviamente accompagnato da un altro caposaldo che però ha visto un’espensione vertiginosa già nel 2018, ovvero i BigData.

Nelle città 2.0 i big data non mancano di certo: ormai quasi tutte le città hanno problemi di inquinamento, traffico e sicurezza con sensori applicati praticamente ovunque. Il vero problema è però saper come gestire tutta questa mole di dati al fine di prendere decisioni attive nella vita di tutti i giorni.

Smart cities e decision-making software sono la nuova frontiera dell’innovazione dove sempre più grandi aziende stanno puntando i loro business model.

Non solo, grosse compagnie come Eni, Axa etc sono alla ricerca costante di startup e innovatori in tal senso per restare al passo con i tempi e rivoluzionare la città e la vita di tutti i giorni su modelli predittivi basati su big data e intelligenza artificiale.

03. Cyber Security

Sempre più dati, sempre più privacy e documenti sensibili da proteggere (talvolta in malo modo, vero Facebook?) sicuramente il 2019 sarà anche l’anno del rafforzamento delle aziende di sicurezza digitale.

Il 2018 ha già visto l’ascesa di molte compagnie ma sopratutto in ambito governativo la sicurezza informatica inizia a essere un tema davvero molto “caldo”.

04. IOT e integrazioni SMART

Avete presente Google Home, o Amazon ECHO ? Sono già esplosi nell’ultima parte di quest’anno (le vendite lo confermano). Si preannuncia una sfida tra i due big – ormai testa a testa – per portare un dispositivo iot intelligente in tutte le case italiane (e del mondo).

Sembra uno slogan avveniristico ma di fatto il nuovo trend non è più lo smartphone (che ormai a parte le mille fotocamere, o la grandezza ha poco da innovare) ma la rivoluzione del 2019 si combatterà all’interno delle mura domestiche.

iot-stats

Iot non vuol dire solo smart home. Il futuro si combatte anche su tutto ciò di reale e tangibile che è iper-connesso sulla rete. Una vera  e propria rivoluzione che promette di semplificare e migliorare concretamente la vita di tutti i giorni.

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto e condividi con me le tue previsioni per il nuovo anno.

Colgo ovviamente l’occasione per augurare a tutti i lettori di targetweb un felice Natale e un grandioso anno nuovo!

Ci si rivede a Gennaio con tante novità che sto sviluppando 🙂

Image credits “innovazione” disponibile su Shutterstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Css
Up Next:

Come centrare un box al centro dello schermo con css

Come centrare un box al centro dello schermo con css