Come salvare i messaggi di Contact Form 7 con Flamingo

Creazione di un CRM rudimentale gratuito con CF7 e Flamingo

Il plugin per eccellenza usato da migliaia di siti italiani per creare un modulo di contatto è sicuramente Contact Form 7 perché con oltre 1097 recensioni a 5 stelle ha ormai segnato la storia di WordPress.

Takayuki Miyoshi ha creato questo plugin per consentire a chiunque di creare con un paio di clic veri e propri moduli di contatto professionali e fornire ai visitatori una semplice interfaccia per inviare richieste di preventivo, commenti o proposte commerciali da una pagina del blog WordPress.

Il grande vantaggio è il fatto che si tratta di una soluzione gratuita a differenza di varie alternative che richiedono il pagamento di un canone mensile o comunque hanno funzioni molto limitate.

Anche se suggerito da molti blogger, tra cui Federico Magni, come uno dei plugin indispensabili in qualsiasi sito WordPress, Contact Form 7 da solo non basta e di seguito ti sarà spiegato il motivo.

Perché Contact Form 7 non è più sufficiente?

I dati di contatto dei mittenti e il contenuto dei messaggi sono immediatamente inviati per e-mail alla casella di posta dell’amministratore del sito, ma questo genera spesso disorganizzazione e a volte accade persino che finisca per errore nella sezione spam.

Per ovviare questi problemi e fornire una migliore gestione delle comunicazioni ricevute dal pubblico è nato un nuovo plugin chiamato Flamingo e sviluppato dallo stesso autore di Contact Form 7, ossia Takayuki Miyoshi.

Anche se è relativamente recente ha già ottenuto 200 mila installazioni su blog diversi e la media delle valutazioni è molto alta, attestandosi a 4,5/5 stelle.

Vantaggi di usare Flamingo

Essendo concepito per interfacciarsi perfettamente con CF7, Flamingo raccoglie direttamente tutti i dati raccolti in una apposita scheda dell’amministrazione WordPress per una organizzazione molto più efficace delle richieste.

Si tratta di un vero e proprio CRM o Customer Relationship Management perché da un’unica pagina privata è in grado di gestire tutti i messaggi inviati tramite il form creato con contact form 7.

Questo sistema permette di avere sempre un backup a disposizione perché in caso di accidentale rimozione di un messaggio nel proprio client di posta, comunque rimarrà una copia nel database di WordPress.

Come installare Flamingo

Dopo aver scaricato e attivato questo plugin in un blog WordPress vedrai immediatamente nel pannello di amministrazione la scheda Flamingo con due voci di menù.

In Rubrica troverai un elenco degli indirizzi e-mail, con la possibilità di usare tags per meglio organizzarli qualora ricevessi parecchi messaggi ogni giorno.

In Messaggi in Arrivo c’è l’elenco delle richieste ottenute tramite il modulo di contatto con alcune informazioni aggiuntive come la data di ricezione e il mittente.

In entrambi potrai utilizzare il modulo di ricerca per trovare immediatamente un messaggio nella massa di comunicazioni salvate fino ad ora e soprattutto con la funzione Esporta con un clic inizierà il download di un file .csv contenente la lista dei contatti o l’elenco dei messaggi.

Per organizzare al meglio la corrispondenza potrai flaggare i messaggi indesiderati che finiranno nella sezione Spam della pagina corrente.

Conclusioni finali

Interfacciare la funzionalità di Contact Form 7 con Flamingo consente a qualsiasi blog di avere a disposizione un vero e proprio CRM che seppur rudimentale è in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze di chi inizia a usare WordPress per la propria piccola attività.

Image credits: disponibile su Shutterstock

Lascia la tua opinione

×