Come creare un semplice contatore visite in php

Come creare un semplice contatore visite in php

Nella guida di oggi vediamo come creare un semplice contatore visite php utile anche per tracciare campagne di marketing o avere un report personale sull’andamento di un qualsiasi flusso.

Esistono svariati metodi per tracciare qualcosa che sia esso visita a un sito, lead o molto altro. Uno dei metodi migliori è sicuramente Google Analytics che permette anche di tracciare eventi al click su qualcosa o di tracciare campagne usando i parametri utm nell’url.

Scopri come tracciare eventi onclick con Google Analytics

In alcuni casi però si vuole avere una prova tangibile anche sui propri server al fine di controllare la veridicità del valore ottenuto da Google.

Semplice contatore visite php

Ecco il codice completo per realizzare il contatore visite in php:

 $filename = 'percorso/al/filetxt-counter-' . date('Y') . '.txt';
 if (! file_exists($filename)) {   
  file_put_contents($filename, "0");
 }else{
    $fp = fopen( $filename,"r"); // apri in lettura (r)
    $counter = fread($fp, filesize($filename) ); // leggi valore esistente
  fclose( $fp ); // chiudi lettura
  ++$counter; // aumenta la variabile letta di 1
  $fp = fopen( $filename,"w"); // apri in scrittura (w)
  fwrite( $fp, $counter); // aggiorna valore
  fclose( $fp ); // chiudi
 }

Andiamo ora a vedere nel dettaglio il codice.

Per prima cosa verifichiamo che il file sia presente altrimenti ne creiamo uno con valore 0.

 if (! file_exists($filename)) {   
  file_put_contents($filename, "0");
 }else{
...

A questo punto si apre il file in sola lettura (r) e si salva il suo valore attuale.

... 
$fp = fopen( $filename,"r"); // apri in lettura (r)
    $counter = fread($fp, filesize($filename) ); // leggi valore esistente
  fclose( $fp ); // chiudi lettura
...

Aumentiamo di 1 il valore salvato nel counter

...
++$counter; // aumenta la variabile letta di 1
...

Apriamo in scrittura il file e salviamo il nuovo valore che andrà a sovrascrivere quello precedente.

... 
  $fp = fopen( $filename,"w"); // apri in scrittura (w)
  fwrite( $fp, $counter); // aggiorna valore
  fclose( $fp ); // chiudi
...

Come realizzare un tracciatore per le mail lead di un form di contatti

Analogamente a quanto fatto per il contatore possiamo facilmente realizzare anche un sistema che tenga traccia delle mail generate ad esempio da un form di contatti.

$filenameEmail = 'percorso/file/-emails-' . date('Y') . '.txt';
if (! file_exists($filenameEmail)) {   
     file_put_contents($filenameEmail, "-");
 }else{
     //Apri file
     $current = file_get_contents($filenameEmail);
    // In questo caso appendiamo il nuovo valore separato da virgola.
    $current .= "".$_POST['email].",";
    // Aggiungo la mail al file in coda 
    file_put_contents($filenameEmail, $current);
}

Come vedete rispetto a prima andiamo a usare file_get_contents e file_put_contents in quanto non dobbiamo semplicemente incrementare ed aggiornare ma andiamo di fatto ad appendere a quanto già presente il nuovo valore (nel nostro caso email).

Ovviamente il codice va posizionato nel file/funzione dove andate ad elaborare il form di invio email e la variabile POST[‘email] è la variabile contenente la mail da salvare.

Questo articolo ti è stato utile? Commenta qui sotto e lascia il tuo feedback!

Image credits “php” disponibile su Shutterstock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

temi-wordpress-per-blog-e-magazine-premium
Up Next:

Mega raccolta di temi premium Wordpress per blog pronti all'uso

Mega raccolta di temi premium Wordpress per blog pronti all'uso