10 nuovi trend e novità sul web design che ti consiglio di seguire

Nell’articolo di oggi vi illustro 10 nuovi trend e novità sul web design utili per essere sempre aggiornati e al passo coi tempi.

01. Flat Design

flat-design

Il “re” dei trend attuali, ricerca un design semplice e minimale non tralasciando la facilità di navigazione e l’impatto visivo. Si ha un vero e proprio ritorno ai colori primari ed essenziali, luminosi e dinamici che avvolgono il visitatore.

02. Responsive Design

responsive

Sempre più smartphone e tablet, navigazione ovunque e in qualsiasi momento. Creare un sito senza responsive al giorno d’oggi equivale a un suicidio, sia per voi che per i vostri clienti. Pertanto vi consiglio vivamente di aggiornarvi in questo senso (se non lo avete già fatto).

03. Retina display

L’avvento di dispositivi mobili sempre più definiti e HD come Iphone 5, Galaxy S4 o Ipad ha reso indispensabile la nascita di questa nuova tendenza. Le icone sono ottimizzate in modo da risultare ultra-definite (@2x) anche su questi display senza nessuna perdita di qualità risultando incredibilmente definite. L’unico svantaggio (notevole a dire il vero) è la necessità di duplicare il set di icone/immagini ovvero una versione @1x ovvero normale e una HD @2x.

Per fortuna ci vengono incontro tool come Retina.js che permettono di rendere il nostro lavoro meno tortuoso.

04. Header Fixed

L’header o topbar fixed hanno avuto una vera e propria esplosione di tendenza in questi ultimi mesi. Grazie a questa tecnica il visitatore ha sempre sotto controllo la navigazione principale o qualsiasi altro elemento essenziale. Una mossa utilissima per migliorare la UX del vostro progetto o semplicemente per fornire ai vostri visitatori uno strumento in più per aiutarli nella navigazione.

05. Fotografie come sfondo fullscreen

Per certi tipologie di siti, molto scenografici o che devono suscitare emozioni particolari, l’uso di immagini a fullscreen è – ancora oggi – uno dei trend più apprezzati.

06. Infinite scrolling

Un trend sicuramente non recente ma sempre usato e apprezzato per la catalogazione dei contenuti o per chi si è stufato delle solite “pagine”. Da usare con cautela senza abusi.

07. Mobile navigation

Sempre collegato al punto 02 (responsive design), da qualche mese a questa parte è partita una vera e propria “corsa” alla creazione di menù di navigazione responsive sempre più personalizzati e creativi, atti a migliorare l’uso del sito anche in modalità responsive.

08. Esaltazione della tipografia

tipography

In questi ultimi mesi, non tanto in Italia quanto all’estero, molti designer hanno creato design incentrati al 100% sulla tipografia e sul testo in generale. Niente immagini ed orpelli, il testo è il vero padrone. Una tendenza sicuramente discutibile e particolare, che può piacere oppure no, ma che sicuramente è da tenere monitorata nel vostro radar.

09. Animazioni CSS3 e uso di HTML5

Da tenere sott’occhio anche l’uso di HTML5 e CSS3 per animazioni o effetti. L’introduzione continua di nuove versioni di browser e la lenta (ma continua) dismissione delle vecchie versioni di Internet Explorer ci danno ad oggi la possibilità di iniziare ad usare queste tecniche per i vostri progetti…magari con qualche accorgimento e fallback per la retro-compatibilità.

10. Minimal Design: cura dell’essenziale con focus sui prodotti.

Nel ramo ecommerce si è assistito, anche da parte dei major del web, a una ricerca del minimal e dell’essenziale. Un ritorno alle origini che, sopratutto nell’ecommerce, personalmente piace molto. Usando il minimal per il vostro shop potete incentrare il focus sui vostri prodotti cosa non da sottovalutare per la buona riuscita della conversione.

Hai qualche nuovo trend da suggerire? scrivilo nei commenti!

Lascia la tua opinione

1 comment

×